Il primo self-service FS in un megastore!

il primo self service Trenitalia in un megastore

Altre due sono state installate all'Università di Pisa e alla fiera di Verona. Tecnologia Gprs e anti-furto

CASERTA - Trenitalia ha scelto la Campania per installare la prima biglietteria self-service presente in un centro commerciale. La società l'ha collocata nella struttura commerciale «Jambo» di Trentola-Ducenta e la biglietteria self-service è la terza finora attivata fuori dal consueto circuito delle stazioni ferroviarie. Si tratta di una moderna emettitrice automatica di biglietti ferroviari che facilita l'acquisto del titolo di viaggio attraverso un menù rapido e intuitivo con il quale si può concludere l'operazione in poche fasi. «Guidati da messaggi audio e luminosi, - viene sottolineato da Trenitalia - i clienti hanno mostrato di gradire sempre più la modalità di acquisto 'fai da tè, decretandone così il successo». Proprio questa tendenza ha spinto Trenitalia all'installazione delle emettitrici automatiche anche fuori dal classico circuito delle stazioni ferroviarie, in alcuni dei luoghi più frequentati delle città.

Quella del centro Jambo in Campania è la terza biglietteria elettronica collocata in ambiente non ferroviario, dopo quelle aperte la primavera scorsa all'Università di Pisa e alla Fiera di Verona. Progettate per funzionare in modalità wi-fi, senza necessità di cablaggio alla rete Fs o Adsl, grazie a un dispositivo di connessione su rete Gprs, le biglietterie self-service possono essere installate semplicemente collegandole a una presa di corrente. Il loro funzionamento è così garantito in qualunque sito esterno, rendendo possibile l'acquisto di tutte le tipologie di biglietti della lunga percorrenza, comprese le «Frecce».

Tecnologie innovative, inoltre, - dice ancora Trenitalia - ne semplificano la gestione operativa e ne aumentano la sicurezza contro i furti. Le nuove emettitrici sono utilizzabili anche per i cambi prenotazione, che avvengono attraverso la semplice lettura del codice a barre del biglietto da cambiare, evitando al cliente qualsiasi inserimento manuale. La rete commerciale esterna di Trenitalia, che già conta oltre cinquemila agenzie di viaggio convenzionate, si amplia quindi ulteriormente grazie ad oltre 600 nuove self-service di ultima generazione che andranno progressivamente ad aggiungersi e a sostituire le emettitrici più obsolete. (fonte Ansa)

jambo1 centro commerciale - trenitalia